Panorama a 360°
www.scalve.com    e   www.scalve.it     sono registrati da Software & Technology Information s.n.c.
 
NEWS DALLA
VALLE DI
SCALVE
www.scalve.it

www.scalve.it

La VALLE di SCALVE confina con la Valtellina, Valcamonica e Valseriana ed è adagiata sul territorio della Provincia di Bergamo, la Valle si estende per una larghezza di 19 Km tra una cerchia di montagne fra le cui cime spiccano il Massiccio della Presolana (m 2521), il Pizzo Tornello (m. 2687), il Cimon della Bagozza (m 2409) ed il Pizzo Camino (m 2492). I capoluoghi dei suoi quattro Comuni sono: Azzone, Colere, Schilpario e Vilminore.
AZZONE (m 970 slm) E' il più antico insediamento della Valle. La riserva naturale del Parco del Giovetto collocata in parte sul suo territorio annovera tra le sue caratteristiche la presenza della formica rufa: è possibile conoscerla grazie ad escursioni guidate.
COLERE (m 1000 slm) Le sue famose piste da sci poste ad un'altitudine di 2200 m. fanno di questo centro ai piedi della Presolana una meta ambita da sciatori, turisti ed appassionati di sport invernali.
SCHILPARIO (m 1135 slm) Famosa località che privilegia tra gli sport invernali quello dello sci nordico. E' sede di un interessante Museo etnografico e le sue celebri miniere possono essere visitate nell'ambito di itinerari guidati.
VILMINORE (m 1018 slm) Posto al centro della Valle di Scalve, è sede da almeno un millennio della Vicarìa Plebana. Ha ospitato sino al termine del XVII° secolo l'antichissima ed ora distrutta Pieve, sostituita dalla splendida settecentesca Arcipresbiterale interamente restaurata nel corso degli ultimi anni. Annovera tra i suoi monumenti l'antico Palazzo Pretorio (sec. XIV°-XVI°-XVII°) ed offre suggestivi scorci molto ben conservati del Borgo Franco detto un tempo "Vicus Minor".